rotate-mobile
Cronaca Castello

Ragazzina denuncia un'aggressione a Venezia: "Molestata ai giardini di Sant'Elena"

L'episodio venerdì, la giovanissima sarebbe stata toccata nelle parti intime. Indaga la polizia

Una ragazzina di 13 anni ha denunciato di essere stata vittima di un episodio di molestie sessuali nel pomeriggio di venerdì. Sarebbe successo, secondo la sua testimonianza, nell'area dei giardini pubblici di Sant'Elena, Castello, Venezia. È stata lei stessa a raccontare la vicenda ai genitori: quando è rincasata aveva un'aria strana, tanto che mamma e papà le hanno chiesto se ci fosse qualcosa che non andava. Così la 13enne ha vuotato il sacco e poi si sono recati insieme in questura per denunciare l'accaduto.

Verifiche in corso

I dettagli della vicenda sono al vaglio degli investigatori: fatto sta che, secondo il racconto della giovanissima, a un certo punto, nel primo pomeriggio, un uomo le si sarebbe avvicinata e le avrebbe toccato le parti intime. Lei avrebbe cercato di resistere, cosa non facile vista la superiorità fisica dell'altro, dopodiché sarebbe riuscita ad allontanarsi. L'aggressore sarebbe invece fuggito in un'altra direzione. La ragazzina ha riportato l'episodio ai poliziotti, che ora stanno verificando la storia e lavorando per rintracciare l'uomo descritto. Si cercano eventuali testimoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina denuncia un'aggressione a Venezia: "Molestata ai giardini di Sant'Elena"

VeneziaToday è in caricamento