menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molino Stucky in vendita: si fa avanti una società asiatica

Il famoso hotel sta per essere acquistato dal gruppo Millennium & Copthorne di Singapore. Ripianato il debito che ammontava a 280 milioni di euro

350 milioni di euro di valore patrimoniale, 379 camere, un centro congressi e una piscina sulla sommità, questo è il Molino Stucky Hilton che, dopo aver raggiunto i 280 milioni di euro di debito, alla fine sarà venduto.

Come riporta La Nuova Venezia infatti, il famoso hotel voluto da Giovanni Stucky, sarà acquistato dal gruppo Millennium & Copthorne Hotel, società quotata alla Borsa di Londra e controllata dal gruppo immobiliare di Singapore City Developments Limited. La stessa società sta cercando di fare affari in Italia e, dopo aver acquistato il Grand Hotel Palace di via Veneto a Roma, ora ha intenzione di direzionarsi appunto verso Venezia e Milano.

La vendita dell'albergo dovrebbe quindi chiudere tutte le pendenze e la gestione dovrebbe rimanere nelle mani della catena Hilton. Per l'albergo che solo pochi giorni fa ha ospitato la first lady Michelle Obama si prospetta quindi una nuova vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento