menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monsignor Pizziol visita le carceri della Giudecca e di Santa Maria Maggiore

L'amministratore apostolico del patriarcato il 6 gennaio celebrerà nella basilica di San Marco la solenne messe dell'Epifania. Il giorno prima e nel pomeriggio gli incontri con i detenuti

Monsignor Beniamino Pizziol trascorrerà nella diocesi di Venezia i giorni dell’Epifania. Il vescovo di Vicenza e attuale amministratore apostolico del Patriarcato (tuttora “sede vacante”) rinnoverà innanzitutto il tradizionale gesto di vicinanza e solidarietà della Chiesa nei confronti di chi vive in carcere. Nel pomeriggio della vigilia della festa, giovedì 5 gennaio, alle ore 17, monsignor Pizziol sarà in visita al carcere femminile della Giudecca: presiederà l’Eucaristia e vivrà poi un informale momento d’incontro e dialogo con le detenute e quanti operano nella struttura penitenziaria.

Nel pomeriggio dell’Epifania, venerdì 6 gennaio, alle ore 16, l'amministratore apostolico si recherà quindi nel carcere maschile di Santa Maria Maggiore; anche in tal caso presiederà la celebrazione della messa e avrà un incontro con i detenuti e gli operatori del carcere.

 
La mattina dell’Epifania, venerdì 6 gennaio, alle ore 10.30, il vescovo presiederà la messa solenne a San Marco (che verrà trasmessa in diretta su Bluradio Veneto, fm 88.7 e 94.6) durante la quale consegnerà il crocifisso al diacono Tiziano Scatto che si accinge a partire, nelle prossime settimane, per un’esperienza missionaria “fidei donum” in Bolivia. Come tradizione, inoltre, la messa solenne dell’Epifania celebrata nella cattedrale marciana rappresenterà un particolare momento di preghiera “simultanea” in unione e comunione con i tanti missionari veneziani (sacerdoti, religiosi e laici) oggi presenti nelle varie parti del mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Venerdì è sciopero dei trasporti del sindacato Sgb

  • Attualità

    I volontari si prendono cura del forte Tron

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento