menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morso da una vipera a Valle Vecchia, 43enne in fin di vita

L'incidente ieri mentre l'uomo, fotografo di Schio, era in compagnia di amici per un tour naturalistico: trasportato d'urgenza a Mestre è in terapia intensiva

Rischia la vita per il morso di una vipera durante un tour naturalistico organizzato a Valle Vecchia. Sta infatti lottando con la morte, un fotografo 43enne di Schio, ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Mestre. L'incidente è avvenuto sabato pomeriggio: l'uomo, in compagnia di alcuni amici, aveva sfruttato la bella e mite giornata per un'escursione nell'oasi di Caorle. Dopo un pranzo al sacco si era messo a fotografare il paesaggio ma è stato bloccato, all'improvviso, da un fortissimo dolore alla mano. Un morso di una vipera, avrebbe scoperto subito dopo.

Gli amici hanno dovuto chiamare d'urgenza il 118 mentre lo soccorrevano: il volto, paonazzo, gli si è gonfiato e ha cominciato a sudare. Poi la tachicardia. I paramedici, arrivati sul posto, gli hann prestato le cure necessarie fino all'arrivo dell'elicottero di Treviso Emergenze, che ha trasferito il ferito a Mestre. In ospedale gli è stata somministrata una cura a base di Fad, siero che dovrebbe annullare o comunque limitare gli effetti del veleno nel sangue. L'uomo non sarebbe ancora fuori pericolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento