rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca

Stroncata dalla malattia: muore a 41 anni Alessia Pugliatti, cantante e attivista

È mancata il 31 dicembre al termine di un male fulminante. Era molto attiva nel campo dei diritti umani e partecipava con passione alla vita culturale in laguna e in terraferma

La malattia non le ha lasciato scampo. Si è spenta nell'ultimo giorno dell'anno Alessia Pugliatti, 41 anni, molto conosciuta tra Venezia, Marghera e Mestre soprattutto per le sue doti canore e il suo impegno nel campo dei diritti umani. È deceduta, come riporta La Nuova Venezia, in seguito a un male fulminante, circondata fino all'ultimo dall'affetto dei suoi cari e degli amici.

Originaria di Messina, era arrivata a Venezia in giovane età e vi si era stabilita. Negli anni era entrata a far parte di numerose band nel ruolo di cantante, oltre a partecipare attivamente alla vita culturale tra laguna e terraferma: era referente per il padiglione del Portogallo della Biennale di Venezia, era stata protagonista di alcune serate al Vapore di Marghera all’interno di eventi di cucina collettiva. Era conosciuta con il nomignolo di Mama Africa, perché il continente nero era la sua passione. Si era sposata nel 2015 con l’ivoriano Bakari Kone.

Era poi attiva sul fronte della parità dei diritti, contro ogni forma di razzismo, a favore della uguaglianza di genere: faceva parte tra l'altro dell’associazione Libera la parola, che si occupa dell'insegnamento della lingua italiana agli stranieri. Tra le formazioni in cui ha militato il gruppo di canti siciliani Tutti i cosi, quello brasiliano Mas quem sao e, da qualche anno, le Women back from Hollywood, gruppo composto da sette donne.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncata dalla malattia: muore a 41 anni Alessia Pugliatti, cantante e attivista

VeneziaToday è in caricamento