Morta a 25 anni per un male incurabile

È Camilla Zago, originaria di Jesolo. Si è spenta la sera di Natale, dopo 3 anni di lotta contro un tumore. Lunedì i funerali

Il cuore di Camilla Zago ha smesso di battere la sera di Natale, a soli 25 anni, a causa di un male incurabile. La ragazza - come riporta la stampa locale - lottava ormai da 3 anni contro un tumore maligno partito dalla ghiandola pineale. Originaria di Jesolo, Camilla era figlia di Diego Zago e di Alice Bullo. Per un periodo la famiglia ha vissuto a Zero Branco (Treviso) e Camilla, terminati gli studi all'istituto Alberti di San Donà di Piave, aveva subito trovato lavoro al bar Acquasalsa, nella zona Pescheria di Treviso, dove si era fatta conoscere da molte persone per la sua professionalità e cordialità.

Da diversi anni gli Zago erano tornati a vivere in provincia di Venezia per assistere la figlia. Camilla aveva 22 anni quando ha scoperto il suo male. Ha cercato di lottare con tutte le sue forze fino all'ultimo giorno, ma quando il tumore ha raggiunto anche altre parti del corpo ha capito che non le sarebbe rimasto molto da vivere. La giovane lascia, oltre agli amati genitori, i fratelli Caterina e Francesco, i cuginetti, parenti e tantissimi amici. L'ultimo saluto a Camilla si svolgerà in due momenti, lunedì 30 dicembre :alle 14.30 nell'obitorio dell'ospedale di Jesolo e, dalle 14.45, nella chiesa di Jesolo paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento