menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non regge al dolore per la perdita della moglie, muore 5 giorni dopo

Giovedì a Eraclea doppio funerale per due anziani coniugi deceduti a 85 anni. Rinaldo Bardellotto è stato ricoverato dopo la morte della donna

Non ha retto al gran dolore per la perdita della moglie, così anche il suo cuore ha smesso di battere pochi giorni dopo. E' successo a Eraclea, dove giovedì si celebrerà il doppio funerale di due anziani coniugi, morti entrambi a 85 anni. Lo riporta il Gazzettino.

Tutto ha avuto inizio una settimana fa, quando il figlio di Rinaldo Bardellotto e di Elisabetta Mengo è entrato nella casa dei genitori a Ca' Turcata e subito è stata chiara la gravità della situazione: il corpo dell'anziana madre giaceva esanime, mentre il padre appariva in stato di shock. Immediata è scattata la chiamata dei soccorsi, ma ormai non c'era più nulla da fare. Così, mentre la salma della donna veniva ricomposta nella cella mortuaria dell'ospedale di San Donà, l'uomo veniva invece ricoverato.

Questione di pochi giorni: le condizioni di Rinaldo si sono velocemente aggravate fino a che il suo cuore ha smesso di battere, lunedì. L'agenzia di pompe funebri ha ritirato le epigrafi e fissato una nuova data per i funerali, previsti per giovedì alle 16, nella chiesa San Gabriele dell'Addolorata di Ca' Turcata. Le due salme saranno tumulate assieme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento