rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Martellago

Quattro mesi di agonia dopo l'incidente, è morta Loretta Busetto

La donna 68enne viveva a Olmo di Martellago, era stata investita mentre attraversava la strada: era molto nota negli ambienti culturali miranesi

Quattro mesi di agonia, Loretta Busetto non ce l'ha fatta. E’ morta mercoledì a 68 anni la donna di Martellago che era rimasta vittima di un gravissimo incidente lo scorso 29 ottobre a Olmo, a pochi passi da casa. La donna era stata investiva da un Citroen C3 alle 17.30 mentre attraversava la strada a piedi per rientrare a casa, dopo un violentissimo impatto era stata caricata sul cofano e sbalzata sull’asfalto a vari metri di distanza. Le sue condizioni erano parse subito disperate, amici e famigliari hanno sperato per quattro mesi che potesse salvarsi. Come riporta Il Gazzettino, però, le lesioni ai polmoni le sono state fatali.

È rimasta in Rianimazione fino a Natale, a Dolo e poi all'Angelo di Mestre, dov'è stata più volte operata, infine è deceduta al Policlinico San Marco al reparto di Pneumologia. Un lungo calvario in cui i medici hanno tentato tutto il possibile, ma negli ultimi giorni il suo quadro clinico è precipitato facendo perdere ogni speranza.

Nata a Venezia, la donna viveva con il marito a Olmo dal 1971. Aveva frequentato le scuole professionali a Mestre e lavorato per diversi anni come impiegata alla Direzione delle Generali a Venezia. Grande appassionata di pittura e teatro, aveva preso parte ad un’associazione artistica di Spinea e ad una compagnia teatrale di Olmo. Nel Miranese, dunque, era molto conosciuta. Lorena lascia pure due figli, il funerale sarà celebrato giovedì alle 10 nella chiesa Evangelica Battista di Marghera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro mesi di agonia dopo l'incidente, è morta Loretta Busetto

VeneziaToday è in caricamento