menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si sente male e va al pronto soccorso, il giorno dopo muore: 6 medici dell'Angelo indagati

La donna è Luigina De Pol, 64enne di Marcon. Il figlio l'aveva condotta all'ospedale in stato confusionale. Dopo la morte, il caso è passato nelle mani della Procura

Sei medici indagati per omicidio colposo. Come riportano i quotidiani locali, sarebbe il risultato di un'indagine della Procura sulle cause della morta di Luigina De Pol, 64enne di Marcon, deceduta qualche giorno fa al pronto soccorso dell'Angelo. La donna, che non aveva problemi di salute, se non un'obesità che non le causava complicazioni troppo gravi, era stata condotta dal figlio all'ospedale, poiché in stato confusionale.

Condizioni peggiorate rapidamente

La donna, dopo una visita da parte dei medici, sarebbe stata dimessa, ma le proprie condizioni avrebbero subito un brusco peggioramento. Immediata, poi, la chiamata al 118: il giovane sarebbe stato ripreso dal medico che aveva in cura la madre il giorno precedente, ma nonostante le rassicurazioni, la donna, il giorno stesso, è deceduta. Inizialmente l'idea dei familiari non era quella di sporgere denuncia, ma quando l'Ulss ha comunicato loro di dover attendere gli esiti dell'autiopsia prima dei funerali, hanno deciso di rivolgersi alla Procura, "per scoprire cosa sia accaduto, ed evitare che possa succedere ad altri".

La nota dell'Ulss 3

Non è mancata, però, la risposta di Ulss 3, che spiega come la donna sia stata ricoverata all'Angelo, ma abbia rifiutato il percorso diagnostico che il medico urgentista le aveva proposto. Dopo il nuovo accesso all'ospedale, gli esami e le cure del caso, la donna sarebbe poi spirata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ulss 3, la metà degli over 50 ha già aderito alla vaccinazione

  • Meteo

    Piogge in arrivo nel Veneziano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento