menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Marisa Negrato su Facebook

Foto: Marisa Negrato su Facebook

Spinea, morta Marisa Negrato: la comunità ne rimpiange impegno, passione e generosità

Anima dell'Associazione Amici della Biblioteca, organizzatrice instancabile e vivace di eventi per la città: stroncata a soli 59 anni da un male contro cui aveva a lungo lottato

E' morta sabato a Spinea Marisa Negrato, responsabile dell'Associazione Amici della Biblioteca, a 59 anni. La comunità, appresa la notizia della scomparsa, si è stretta attorno alla famiglia, ricordando la vivacità, la passione e l'energia dell'instancabile organizzatrice.

Marisa aveva collaborato con l'assessorato alla Cultura nella preparazione di numerosi eventi, centrati sulla lettura e la poesia. Il sindaco di Spinea Silvano Checchin e l'assessora alla Cultura Loredana Mainardi hanno espresso ai parenti le più sentite condoglianze, ricordando il suo generoso impegno a favore della comunità.

Il primo cittadino di Spinea ha sottolineato anche l'interesse di Marisa contro la violenza sulle donne e per la promozione delle pari opportunità. "Da tempo lottava contro un male e tutti speravamo che potesse guarire - spiega l'assessore alla cultura Loredana Mainardi - per Spinea è una grande perdita, l'esperienza della sua associazione è stata poi diffusa in molti altri Comuni".

Appassionata di pittura e lettura, aveva continuato a organizzare incontri con autori, festival, invitando personalità note e programmando eventi per dare "linfa" alla comunità, contribuendo ad arricchire il panorama delle manifestazioni culturali di Spinea. Lascia per tutti un vuoto incolmabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento