rotate-mobile
Cronaca Jesolo

Jesolo, viene dimesso dal pronto soccorso e il giorno seguente muore

Esterino Toffano, 52enne, domenica mattina è caduto facendosi male alla spalla. Dopo tre ore all'ospedale è stato rimandato a casa. Oggi l'autopsia per far luce sul decesso di lunedì

La sua morte è un mistero. L'autopsia, che verrà eseguita oggi dal medico legale Antonello Cirnelli, servirà per far luce sul decesso di Esterino Toffano, 52enne. Domenica mattina il malore nella sua casa di Jesolo. L'uomo cade per terra riportando un trauma alla spalla. Immediata la corsa al pronto soccorso. Lì l'uomo rimane per tre ore, dopodiché viene dimesso e lasciato andare a casa.

 

Il giorno seguente, però, la morte. Dovuta a cause sconosciute, per ora. Il pubblico ministero Alessia Tavernesi ha disposto l'esame autoptico, che verrà eseguito non appena verrà conferito l'incarico al dottor Cirnelli. Servirà a stabilire se Toffano sia stato lasciato andare a casa troppo presto, se le analisi al pronto soccorso siano state approfondite a sufficienza e se, in sintesi, ci sia stata una negligenza dei medici. Fatto che è ancora tutto da dimostrare. Ma è un dubbio che i familiari vogliono togliersi, e in fretta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesolo, viene dimesso dal pronto soccorso e il giorno seguente muore

VeneziaToday è in caricamento