È morto a Venezia Amos Luzzatto, guidò le comunità ebraiche italiane

Scrittore, professore universitario, primario e chirurgo, è scomparso mercoledì 9 settembre a 92 anni

Amos Luzzatto, archivio

È morto a Venezia a 92 anni lo scrittore, professore universitario, primario e chirurgo Amos Luzzatto: nel giugno 1998 fu nominato presidente dell'Unione delle comunità ebraiche italiane e lo rimase per 8 anni. Nel 2002 gli fu conferito il premio San Giusto d'Oro in Friuli Venezia Giulia. «È stato uno dei protagonisti più autorevoli della cultura e della città di Venezia e di tutto il paese - scrive il presidente uscente della municipalità di Marghera Gianfranco Bettin -  Profondo e lungimirante, chiunque si sia occupato della città ha sempre saputo che poteva contare sul suo consiglio e sul suo parere critico, sempre preziosi». «Uomo di pace, capace di denunciare l’ingiustizia e di indicare la via del dialogo e della costruzione della pace», scrive il senatore del Pd Andrea Ferrazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Con la scomparsa di Amos Luzzatto perdiamo una figura di enorme spessore - scrive su Twitter il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all'Editoria, Andrea Martella -  Un uomo che attraverso il suo impegno civile ed intellettuale è stato un punto di riferimento per il Paese e per Venezia». «Ho appreso con dolore della morte di Amos Luzzatto. Amos è stato protagonista della vita culturale del nostro Paese, esponente autorevole dell'ebraismo italiana, nostro concittadino. In Amos l'amore per la propria professione di medico, l'appartenenza ebraica intesa come condivisione di lingua e cultura, l'impegno sociale e politico erano le diverse facce di una personalità straordinariamente ricca e curiosa. Venezia e l'Italia perdono una grande persona», il cordoglio dell’esponente politico veneziano di Articolo Uno, Gabriele Scaramuzza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento