menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malore mentre si trova in spiaggia Morto anziano 80enne a Eraclea

L'uomo si trovava nella località balneare quando ad un tratto si è sentito male ed è spirato: secondo quanto ricostruito potrebbe essere stato fatale un malore

Si trovava in vacanza nella località balneare di Eraclea quando si è sentito male ed è morto. La tragedia giovedì pomeriggio attorno alle 18, vittima un anziano di circa ottant'anni.


Secondo quanto ricostruito l'uomo si trovava in riva al mare in prossimità di alcuni scogli vicino alla torretta due e a pochi passi dal bar Lecci quando ad un tratto, probabilmente a causa del gran caldo che sta attanagliando in questi giorni anche il Veneziano, si è sentito male ed è caduto a terra privo di sensi. A seguito del collasso è finito in un tratto di mare contraddistinto da un livello dell'acqua piuttosto basso, di poche decine di centimetri. Privo di sensi, sarebbe annegato quindi in questo modo. Sul posto si sono portate subito le squadre di soccorso, intervenute con l'ambulanza e anche con l'elicottero, ma inutili sono state le operazioni di salvataggio: l'ottantenne è spirato sulla spiaggia. E l'elicottero del 118 è dovuto ripartire vuoto, all'altezza della torretta due.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento