Cronaca

Si sente male in culla, vana corsa in ospedale: bimbo di 1 anno muore al pronto soccorso

La vittima è Gabriel Secco di Fossalta di Piave. Il piccolo si era addormentato dopo aver bevuto il latte. Poco dopo i primi lamenti e i tentativi dei sanitari del Suem di tenerlo in vita

Tragedia a Fossalta di Piave. Aveva da poco compiuto 1 anno Gabriel Secco, il bimbo morto al pronto soccorso dell'ospedale di San Donà di Piave nella serata di sabato. Una morte prematura, per cause ancora non accertate. Ciò che è certo è che il bimbo aveva bevuto il latte prima di addormentarsi in culla, e le sue condizioni sembravano buone. Nessun segnale che destasse preoccupazione.

Poi all'improvviso i lamenti che hanno allarmato i genitori, le urla della madre a implorare aiuto e l'immediato allarme al 118. I sanitari del Suem sono intervenuti sul posto a stretto giro di posta e hanno effettuato le prime manovre di rianimazione sul corpicino di Gabriel, poi si sono diretti a sirene spiegate al presidio di San Donà, continuando nelle manovre di soccorso.

Quella dell'ambulanza si è rivelata una corsa contro il tempo vana: il personale sanitario ha fatto di tutto per salvare la vita al piccolo, ma è stato inutile, e dopo gli ultimi disperati tentativi non è rimasto altro da fare che constatarne il decesso. Nessuna certezza sulle cause della morte: con ogni probabilità il magistrato disporrà l'autopsia sul corpo del bimbo, per far luce sulla triste vicenda. Con ogni probabilità si tratta di una morte bianca. Non appena saranno chiarificate le cause della morte ci sarà il nulla osta per i funerali del piccolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male in culla, vana corsa in ospedale: bimbo di 1 anno muore al pronto soccorso

VeneziaToday è in caricamento