menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia a Gambarare di Mira: lo trovano morto in appartamento a causa del metadone

L'allarme è scattato sabato mattina in via Di Vittorio. La vittima è un 43enne. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine, oltre che i sanitari del 118. Motivazioni al vaglio

E' stato trovato privo di vita nella sua abitazione di Gambarare di Mira. Inutile l'arrivo del medico del 118: per S.L., 43enne, fin da subito è stato chiaro che non c'era più nulla da fare. Allo staff sanitario non è rimasto altro che constatare il decesso dell'inquilino, su cui ora si stanno concentrando le indagini dei carabinieri della tenenza locale. L'ipotesi più accreditata è che a causare la morte del 43enne sia stata una overdose da metadone, visto ciò che è stato trovato nell'appartamento. Non viene esclusa, però, l'evenienza che si sia trattato di un possibile gesto volontario da parte della vittima. La salma è stata portata in obitorio ed è stata posta a disposizione dell'autorità giudiziaria, che dovrà decidere se disporre ulteriori accertamenti o meno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento