rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Commercianti in lutto: è mancato uno dei suoi leader storici, il gioielliere Loris Volpato

L'orafo di Cannaregio è spirato dopo una vita in prima linea. Si è candidato a sindaco ed è stato consigliere comunale. Soprattutto ha fondato l'associazione Ascom Confcommercio

Un grande lavoratore che ha lasciato un segno profondo a Venezia. E' mancato all'età di 84 anni Loris Volpato, il primo presidente della sezione Confcommercio Ascom della città lagunare. A renderlo noto è proprio l'associazione di categoria in una nota. "Era il 1991 quando assieme a Roberto Magliocco aveva fondato Ascom Venezia e in seguito divenne inoltre vicepresidente vicario dell'Unione Commercianti della provincia di Venezia - dichiara l'Ascom - Di professione orefice, aveva la bottega a Cannaregio, è stato per lunghi anni presidente della Società orafa veneziana, antico sodalizio erede della scuola degli “Oresi” della Repubblica di Venezia".

“Con Volpato se ne va un pezzo di storia – commenta il presidente Ascom Venezia, Roberto Magliocco - Loris era una persona molto corretta, precisa, uno di cui ci si poteva sempre fidare. Nella sua lunga militanza sindacale in Confcommercio ha ricoperto incarichi di rappresentanza, avendo sempre a cuore la tutela degli operatori commerciali insieme allo sviluppo delle attività commerciali e turistiche. Disegnava gioielli e il nostro logo, un ponte di Rialto stilizzato, è nato da una sua idea”. Intenso è stato il suo impegno sindacale unito all'impegno politico e civico: sono note le sue battaglie contro l'impoverimento e il degrado del centro storico come consigliere comunale e poi nel 1997 si candidò a sindaco con una lista civica di commercianti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercianti in lutto: è mancato uno dei suoi leader storici, il gioielliere Loris Volpato

VeneziaToday è in caricamento