rotate-mobile
Cronaca Spinea

L'addio all'ex presidente del calcio Spinea Paolo De Pieri

Nato 74 anni fa in un una famiglia numerosa aveva imparato il senso di responsabilità e la generosità. Grande lavoratore si era messo in proprio lavorando nella sua ditta di Salzano fino all'ultimo. Lascia la moglie, i figli e le nipoti. Funerali giovedì a Santa Bertilla

Nato 74 anni fa a Mestre in un una famiglia di dieci figli, Paolo De Pieri aveva imparato presto a darsi da fare, senza perdere mai il sorriso e l'entusiasmo. Ex presidente del calcio Spinea (oggi Fc Spinea 1966), amante del Milan, della buona compagnia, della famiglia e del lavoro, Paolo De Pieri è andato in ufficio nella sua ditta di Salzano fino a un mese fa. Poi ha dovuto fermarsi, per motivi di sua salute, e stato ricoverato e sembrava aver passato il peggio ma domenica, all'ospedale di Dolo, il suo cuore ha smesso di battere gettando nello sconforto la moglie Adriana, i figli Andrea e Barbara e le nipoti da lui amatissime. 

Se n'è andato un bravo carpentiere, un grande lavoratore, conosciuto e stimato perché, dopo aver fatto l'operaio, si era messo in proprio fino ad aprire a Salzano il "Centro servizi industriali" di cui era legale rappresentante, così da poter dare una possibilità in più ai figli. Abituato com'era sempre stato a pensare agli altri, per essere cresciuto in una famiglia tanto numerosa, non ha mai perso la generosità, e la capacità di pensare al futuro e pensare in grande come quando, da giovane, di bocche sa sfamare oltre alla sua in casa ce n'erano altre nove. Sempre disponibile, amava la buona cucina, fare festa e stare in compagnia. «È stato un papà affettuoso allegro e presente, e un nonno molto amorevole - dice il figlio Andrea - Intelligente e acuto, ha sempre avuto un grande cuore». Due anni fa aveva festeggiato i 50 anni di matrimonio con Adriana e i loro figli. «Lascia un vuoto incolmabile», dice la famiglia, che lo accompagnerà nell'ultimo saluto giovedì alle 10 nella chiesa di Santa Bertilla a Spinea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'addio all'ex presidente del calcio Spinea Paolo De Pieri

VeneziaToday è in caricamento