Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Non dà sue notizie per qualche giorno, 51enne di Jesolo trovato senza vita in casa propria

La vittima è Fabrizio Mecchia, residente a Jesolo. Affittacamere e bagnino, era molto noto in paese. Aveva fatto perdere le sue tracce e non rispondeva al telefono. L'allarme degli amici

Aveva fatto perdere le sue tracce. Come riporta il Gazzettino, un attacco cardiaco sarebbe stato fatale a Fabrizio Mecchia, 51enne di Jesolo, affittacamere e bagnino nella stagione estiva. A trovarlo esanime, nella sua abitazione, sono stati i vigili del fuoco, dopo l'allarme lanciato dagli amici, preoccupati, dal momento che almeno da un paio di giorni non ne avevano notizie.

Molto socievole, non mancava mai di stare in compagnia, ed il fatto che per oltre due giorni non si fosse fatto sentire aveva destato dei sospetti nelle persone che gli volevano più bene, e che erano in contatto con lui tutti i giorni. Uno degli amici, nella fattispecie, dopo molte ore di silenzio, aveva deciso di andare a trovarlo a casa: dalle persiane filtrava la luce accesa, auto e moto erano al proprio posto, ma lui al telefono non rispondeva. Il sospetto che fosse successo qualcosa era inevitabile.

I vigili del fuoco, dopo l'allarme, sono intervenuti a stretto giro di posta nell'abitazione del 51enne, forzando l'ingresso e facendo la triste scoperta. I medici del Suem, giunti poco dopo, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non dà sue notizie per qualche giorno, 51enne di Jesolo trovato senza vita in casa propria

VeneziaToday è in caricamento