menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Marango (Google Maps)

Via Marango (Google Maps)

Giardiniere di 45 anni morto folgorato durante dei lavori di potatura

È successo nella campagna di Concordia, venerdì pomeriggio. Sono arrivati i carabinieri e gli operatori Spisal

Un giardiniere 45enne di Concordia Sagittaria, Davide Doratiotto, è morto folgorato nel pomeriggio di oggi mentre eseguiva dei lavori di potatura. L'uomo si trovava sulla piattaforma aerea, in cima al braccio elevatore del suo mezzo da lavoro, quando è entrato in contatto con i cavi dell'alta tensione. Per lui non c'è stato scampo.

Il fatto è successo verso le 16 nella frazione di Sindacale, lungo via Marango, non distante dall'incrocio con la provinciale Jesolana. In quel momento il quarantacinquenne era impegnato nelle operazioni di potatura di un albero ad alto fusto all'interno del terreno di un'azienda agricola. Era lui stesso il titolare della ditta incaricata dei lavori.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Portogruaro assieme ai vigili del fuoco e alle ambulanze, oltre agli addetti dello Spisal (Servizio prevenzione igiene e sicurezza ambienti di lavoro). I pompieri hanno messo il corpo in sicurezza prima di riuscire a calarlo a terra, dove i sanitari ne hanno constatato il decesso. I tecnici dello Spisal stanno svolgendo le indagini del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento