menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esponeva i libri in fondamenta San Basilio: Venezia piange la morte di "Franco Libri"

Aveva 67 anni. Da 20 anni si occupava di recuperare libri, salvandoli dall'abbandono e della polvere nelle cantine. Due anni fa vinse il ricorso contro una multa di 5mila euro

"Da oggi fondamenta San Basegio è più triste". È solo uno dei tanti commenti di accorato cordoglio per la scomparsa di Francesco Teardo, 67enne dai più conosciuto come "Franco Libri". Per oltre 20 anni ha speso la sua vita a salvare libri dalla polvere di cantine e soffitte, per pi donarne vita nuova in fondamenta, un paio di volte alla settimana, appoggiandoli con cura lungo il muretto che corre lungo il canale. Moltissimi i veneziani, e non solo, che almeno una volta hanno acquistato un libro da lui, o preso un libro in cambio di una stretta di mano o di un caffè, il suo obiettivo era quello di diffondere la cultura, non di venderla.

Libri, riviste e scatoloni

Toscano di nascita, viveva alla Giudecca. Nella sua carriera da bibliotecario ha lavorato alla Civica di Mestre, poi al carcere femminile di Sant'Eufemia. Nel 2014 era salita agli onori della cronaca una multa da 5mila euro inflitta dalla polizia municipale per occupazione di suolo pubblico e vendita e vendita non autorizzata. Tutta Venezia si era rivoltata all'epoca, e Franco aveva vinto il ricorso nel 2016, dal momento che la sua non si trattava di una vendita, bensì della cessione di romanzi e pubblicazioni a fronte di piccole offerta. Un'attività senza scopo di lucro, che da oggi ha tristemente chiuso i battenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

  • Cronaca

    Morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

  • Incidenti stradali

    Grave incidente tra mezzi pesanti in A4: un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

  • social

    Il gobbo di Rialto e la storia dell'ultimo bacio dei fustigati

  • Ristrutturare

    Bonus mobili 2021: come funziona e come ottenerlo

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento