rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Jesolo

Colpito da un fulmine mentre surfava: morto Denis Dasoul, ex calciatore dello Jesolo

Denis Andre Dasoul aveva solo 34 anni e viveva in Australia, dove si era trasferito una volta appese le scarpe al chiodo. Giocò nella compagine veneziana nella stagione 2009/2010

Aveva solo 34 anni Denis Andre Dasoul, ex calciatore dello Jesolo morto nella giornata di domenica. Secondo quanto racconta il portale 'L'avenir.net' l'ex giocatore belga è morto sull'isola di Bali, colpito da un fulmine mentre surfava. 

Nato a Liegi nel 1983, Dasoul era cresciuto nella squadra della sua città, lo Standard Liegi, prima di una fugace apparizione a Perugia (senza mai giocare), cui fecero seguito le esperienze al Genk, Schwarz Weiss e Anversa. Nel 2005/06 l'arrivo a Foggia dove raccolse 21 presenze e zero reti. Una sola stagione prima di ricominciare a girovagare tra Belgio (Union St Gilloise) e Italia (Este, Bolzano, Jesolo e Torres). Nella sua carriera contò anche 2 presenze con l'Under 19 del Belgio. 

Ritiratosi molto precocemente, Dasoul viveva in Australia. "Amico mio, ci siamo sentiti 3 giorni fa, eri felice, lavoravi in Australia. Un anno vissuto insieme a te a Foggia che non dimenticherò mai", il messaggio di cordoglio pubblicato da David Mounard, ex calciatore del Foggia, sul proprio profilo facebook.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito da un fulmine mentre surfava: morto Denis Dasoul, ex calciatore dello Jesolo

VeneziaToday è in caricamento