menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpito da un fulmine mentre surfava: morto Denis Dasoul, ex calciatore dello Jesolo

Denis Andre Dasoul aveva solo 34 anni e viveva in Australia, dove si era trasferito una volta appese le scarpe al chiodo. Giocò nella compagine veneziana nella stagione 2009/2010

Aveva solo 34 anni Denis Andre Dasoul, ex calciatore dello Jesolo morto nella giornata di domenica. Secondo quanto racconta il portale 'L'avenir.net' l'ex giocatore belga è morto sull'isola di Bali, colpito da un fulmine mentre surfava. 

Nato a Liegi nel 1983, Dasoul era cresciuto nella squadra della sua città, lo Standard Liegi, prima di una fugace apparizione a Perugia (senza mai giocare), cui fecero seguito le esperienze al Genk, Schwarz Weiss e Anversa. Nel 2005/06 l'arrivo a Foggia dove raccolse 21 presenze e zero reti. Una sola stagione prima di ricominciare a girovagare tra Belgio (Union St Gilloise) e Italia (Este, Bolzano, Jesolo e Torres). Nella sua carriera contò anche 2 presenze con l'Under 19 del Belgio. 

Ritiratosi molto precocemente, Dasoul viveva in Australia. "Amico mio, ci siamo sentiti 3 giorni fa, eri felice, lavoravi in Australia. Un anno vissuto insieme a te a Foggia che non dimenticherò mai", il messaggio di cordoglio pubblicato da David Mounard, ex calciatore del Foggia, sul proprio profilo facebook.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento