menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sconfitto dal male incurabile a 50 anni: Concordia piange il "suo" allenatore

Dopo la malattia diagnosticata nel 2009, Giorgio Pittana, geometra e coach di pallavolo si è dovuto arrendere all'inevitabile. I funerali lunedì nella chiesa di Villanova

Concordia piange il suo allenatore. Come riporta il Gazzettino, è morto a 50 anni, dopo una battaglia contro il male lunga 7 anni, Giorgio Pittana, ragioniere di professione, coach per passione. Residente a Fossalta di Portogruaro, proprio per lo sport era conosciuto nel Veneto Orientale: tra i suoi risultati più rilevanti, la promozione nel campionato di pallavola di serie D della Pallavolo Concordia.

Aveva mosso i suoi primi passi da allenatore di volley nel Fossalta, per poi compiere la sua piccola impresa con il Concordia nel 1995. Anche sul finire dello scorso decennio aveva ripreso in mano la squadra, portandola dalla seconda alla prima divisione. Una vita fatta di promozioni, la sua, fino al male incurabile diagnosticato nel 2009.

La malattia non gli aveva tuttavia impedito di seguire la squadra, anche in virtù della presenza, nelle fila della formazione maggiore, di una delle sue figlie. I funerali saranno celebrati martedì, nella chiesa parrocchiale di Villanova Santa Margherita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento