menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ernest Hemingway

Ernest Hemingway

Si spegne a 95 anni "Nane Cristo", riforniva Hemingway e Baggio

Giovanni Simoncin produceva artigianalmente stampi per la caccia, era considerato un artista. Accompagnò lo scrittore nelle sue battute

Come un artista: Giovanni Simoncin, meglio conosciuto come "Nane Cristo", nella sua particolare attività artigianale ci sapeva fare meglio di chiunque altro. Fino a poco tempo fa ha continuato a produrre stampi per la caccia, palmipedi e trampolieri in sughero e in legno, talmente pregiati da diventare dei pezzi da collezione. Originario di Burano, Nane si è spento, come riporta il Gazzettino, poco dopo aver compiuto 95 anni. Viveva in località Trepalade di Quarto d'Altino.

Incontrò Ernest Hemingway negli anni '50, almeno per due volte: li presentò il barone Franchetti, che descrisse Nane come il più grande artista d'Europa di stampi per la caccia. E lo scrittore ne fu probabilmente convinto, perché divenne suo cliente e lo portò con sé in valle a Caorle per le sue battute di caccia. In una recente intervista l'artigiano ricordava ancora l'amico, di cui conservava una foto in bianco e nero nel salotto di casa.

Non solo Hemingway, ma anche altri clienti illustri: Roberto Baggio, appassionato di caccia, da anni è collezionista degli stampi dell'artigiano veneziano, a cui addirittura chiedeva di firmare le sue opere. L'estate scorsa andò a prenderlo in auto per portarlo a pranzo in provincia di Vicenza, dove l'ex giocatore vive. Nane lascia la moglie Miranda ed i figli Luciano, Mirella e Liano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento