menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Giuseppe Galasso e Giorgio Napolitano / foto Ansa)

(Giuseppe Galasso e Giorgio Napolitano / foto Ansa)

Presidente della Biennale dal 79 all'82: si è spento a 88 anni Giuseppe Galasso

Nato a Napoli nel 1929, in tre anni aveva rivitalizzato la Biennale e la Mostra del Cinema dopo la crisi post '68. Nonostante l'età, insegnava ancora Storia moderna all'università

È morto a Napoli lo storico Giuseppe Galasso. A darne conferma la 'sua' casa editrice, la Laterza. Giornalista, politico e professore universitario italiano era nato a Napoli il 19 novembre 1929, ed era attualmente docente di storia moderna all'università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Decine le sue pubblicazioni molte delle quali incentrate sulla storia del Mezzogiorno: tra i suoi libri più noti Storia della storiografia italiana e Prima lezione di storia moderna. Nella sua carriera aveva rivestito il ruolo di presidente della Biennale di Venezia dal 1979 al 1982.

L'impegno politico

Impegnato in politica, è stato deputato della Repubblica eletto nelle liste del Partito Repubblicano e sottosegretario, dall'83 all'87 durante il governo Craxi, del ministero dei Beni culturali e dall'88 al '91 durante il governo De Mita per l'Intervento Straordinario nel Mezzogiorno. Il 13 febbraio era atteso alla presentazione di Storia mondiale dell'Italia a cura di Andrea Giardina.

Il ricordo di Baratta

"A nome della Biennale - ha commentato il presidente della Biennale Paolo Baratta - esprimo il più profondo cordoglio, e mio personale, per la scomparsa di Giuseppe Galasso, presidente della Biennale dal 1979 al 1982, anni nei quali realizzò iniziative molto importanti, dalla sezione Aperto dell’Esposizione d’Arte, germe ispiratore di futuri sviluppi, alla Strada Novissima di Paolo Portoghesi, che dette abbrivio alla Biennale Architettura, nonché alla Mostra del Cinema, che dopo la lunga crisi post '68 rinacque con la direzione del compianto Carlo Lizzani. Tutte iniziative fonte di ispirazione per il nostro impegno recente e per il nostro presente lavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Furgone e cabina dell'Enel in fiamme a Marcon

  • Cronaca

    Addio arancione? Il Veneto vede la zona gialla dal 31 gennaio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento