menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
PIazza Brescia a Jesolo

PIazza Brescia a Jesolo

Riceve un "massaggio" cinese, infarto fatale per una 66enne

Mercoledì mattina l'uomo è stato soccorso in slip in un appartamento di piazza Brescia a Jesolo. Indagini sulla donna che era con lui

Un infarto fatale nel bel mezzo de trattamento di una massaggiatrice cinese. Anche se il sospetto è che gli uomini che raggiungevano quell'appartamento al terzo piano di un condominio di piazza Brescia a Jesolo, come riportano i quotidiani locali, non cercassero solo un modo per sciogliere muscoli e tendini. La vittima, un 66enne residente nel territorio, sposato e padre di famiglia, sarebbe stato trovato privo di sensi vestito solo con degli slip. Niente più. A terra.

Inutili gli sforzi dei sanitari del Suem, che hanno tentato di rianimare a lungo il malcapitato senza successo. I carabinieri della stazione locale e della compagnia di San Donà vogliono vederci chiaro, anche se la morte del 66enne sarebbe comunque stata causata da cause naturali. Ma la massaggiatrice cinese, di oltre 40 anni e con i documenti in regola, non sarebbe comunque l'intestataria dell'affitto. Come mai? L'ipotesi è che all'interno di quelle camere ricevesse i clienti non solo per dei massaggi terapeutici ma anche per delle prestazioni di tipo sessuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento