menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camponogara: stroncato giovanissimo dal male, Jacopo si è spento a 17 anni

I primi sintomi pochi mesi fa, poi le terapie. Ma le cure non sono bastate e l'adolescente è deceduto domenica in ospedale. Il dolore della famiglia e dei compagni di scuola

Un lutto che getta nello sconforto l'intera comunità. Si è spento a 17 anni Jacopo Ulema, studente di Camponogara, colpito da un male terribile che l'ha stroncato nel giro di 6 mesi. Inutile ogni tentativo di salvarlo dopo che, nel settembre scorso, gli era stato diagnosticato un linfoma maligno all’intestino. Il decesso è arrivato domenica dopo una serie di ulteriori complicanze. Distrutti dal dolore i genitori, Tonino e Gabriella, di cui Jacopo era l'unico figlio. Lo riporta La Nuova Venezia.

Ci ha provato in tutti i modi a sconfiggere il male, sempre con determinazione e il sorriso sulle labbra. Era lui stesso ad incoraggiare i familiari, dando continua dimostrazione della sua vitalità e voglia di combattere. Il padre ha ricordato le sue passioni per la musica, il calcio, anche lo studio (frequentava l'istituto tecnico industriale Cardano di Piove di Sacco). Purtroppo tutto questo non è bastato.

I primi sintomi del male si sono manifestati a inizio settembre, mentre alla fine del mese è arrivata la diagnosi. Da quel momento è iniziata una lotta tanto intensa quanto disperata. Il linfoma era già esteso, impossibile operarlo. È stata tentata la strada della chemioterapia, seguita da un intervento all'intestino per ridurre i problemi. Negli ultimi due mesi, però, la situazione era precipitata. Dalla oncoematologia di Padova Jacopo era stato portato in terapia intensiva, sedato in continuazione per le complicanze a polmoni e altri organi. Infine il decesso, che ha lasciato attoniti familiari, compagni di scuola e tutti coloro che lo conoscevano. L'ultimo saluto è in programma giovedì alle 15.30 nella chiesa di Camponogara. La famiglia invita a destinare eventuali offerte alla “Città della Speranza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento