Un uomo morto per strada al Lido di Venezia

Il 54enne avrebbe accusato un malore mentre era alla guida e pochi minuti dopo si sarebbe accasciato, senza vita. Accertamenti dei carabinieri in corso

Un uomo - Adriano Colombera, imprenditore veneziano di 54 anni - è stato trovato morto oggi pomeriggio al Lido di Venezia, in via Sandro Gallo. Stando ai primi accertamenti sarebbe morto per un malore, o comunque per cause naturali. Si sarebbe sentito male mentre era alla guida della sua automobile ma sarebbe comunque riuscito ad accostare. Dopodiché si è accasciato, privo di sensi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati chiamati i soccorsi ma per il 54enne, che era residente sull'isola, non c'era più nulla da fare: tutti i tentativi di salvataggio sono stati vani. In macchina con l'uomo, al momento del decesso, c'era anche un cane. I carabinieri sono intervenuti sul posto e hanno eseguito i rilievi del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento