Cronaca

Addio a Carlo Venturato, ucciso a 31 anni da una spietata malattia

Tutta Musile di Piave piange la scomparsa del giovane skipper, amante del mare e della vita, che in pochi mesi è stato strappato ai suoi amici e parenti

Carlo Venturato (foto da Facebook)

A soli 31 anni, dopo il calvario di una lunga malattia, è stato strappato all'affetto dei famigliari e degli amici e all'abbraccio del mare, sua grande passione trasformatasi in lavoro ma soprattutto nell'opportunità di realizzare i suoi sogni: tutta Musile di Piave è in lutto per la tragica scomparsa di Carlo Venturato, skipper di professione e viaggiatore per vocazione.

SALUTO COMMOSSO – Venturato, appena 31 anni e uno sconfinato amore per la vita, è stato stroncato in pochi mesi da un violento male, lasciando un vuoto nel cuore di chi lo conosceva e rispettava da sempre. Appassionato di viaggi, sapeva parlare diverse lingue e, grazie al suo mestiere, aveva avuto la possibilità di coronare le sue ambizioni e girare per le acque di tanti Paesi differenti, restando però sempre legato alla sua casa di Musile, dove oggi sono tantissimi a piangerlo, ancora attoniti per la terribile dipartita. Da più giovane era stato membro della squadra di pallamano di Musile e ancora adesso, quando aveva tempo, vagava per le strade della sua città in sella ad una Vespa fiammante. I funerali saranno celebrati venerdì, alle 16, nella chiesa parrocchiale “Invenzione della Santa Croce”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Carlo Venturato, ucciso a 31 anni da una spietata malattia

VeneziaToday è in caricamento