menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia perde uno dei suoi "maghi delle maree": è mancato Marino Filippi

L'esperto dell'ufficio specializzato di Ca' Farsetti è spirato al termine di una lunga malattia a 62 anni. Il ricordo di Marco Agostini: "Grande umiltà e grande professionalità"

E' stato uno dei "maghi" delle maree, assieme all'ingegnere Paolo Canestrelli. Un grave lutto ha colpito il Comune di Venezia nella mattinata di martedì: a causa di una lunga malattia è mancato Marino Filippi, veneziano doc. Uno dei tecnici di punta del Centro maree. Negli anni era diventata una delle figure di riferimento dell'ufficio, anche perché ha contribuito a fondarlo. Se a Venezia c'è un servizio in grado di allertare i residenti sui futuri picchi di marea, più o meno sostenuti, lo si deve anche a lui. 

"Marino ha messo a disposizione della città la sua grande professionalità e ancor prima la sua grande umiltà - ha commentato su Facebook il comandante della polizia municipale, Marco Agostini, che con Filippi ha avuto molto a che fare non solo in questi mesi, ma anche quando era direttore generale del Comune - Nel momento in cui piangiamo la sua dipartita dalla vita terrena, consapevole del vuoto che lascia, voglio dire pubblicamente il mio grazie per quanto ha fatto per la città in questi anni". 

Per più di due decenni il 62enne si è occupato delle reti telemareografiche lagunari e di tutte le problematiche del settore. Fino al 2002 aveva lavorato all'Ufficio idrografico e mareografico di Venezia come capo della sezione Marittima, dopodiché il trasferimento in Regione per un paio d'anni, occupandosi di difesa del suolo. Nel 2004, poi, l'arrivo al Centro previsioni maree di Ca' Farsetti di Palazzo Cavalli, la sua seconda casa per più di un decennio. Occupandosi anche della gestione della posa delle passerelle in caso di alta marea e della predisposizione annuale de "L'atlante dei percorsi in quota passerelle del centro storico e delle isole di Venezia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Attualità

    Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento