menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colto da malore in acqua, inutili i tentativi di salvarlo: muore un anziano di 81 anni

Ha perso la vita Mario Vescul, friulano. Si trovava in vacanza a Bibione con la famiglia, si è sentito male davanti alle figlie. Immediato l'interveno dei soccorsi, ma non è bastato

Muore in spiaggia davanti alla famiglia. È il tragico destino toccato a Mario Vescul, 81 anni, di Cividale del Friuli (Udine), che stava trascorrendo il giovedì pomeriggio sull'arenile di Pineda, a Bibione, insieme alle figlie. La tragedia si è consumata, come riporta Il Gazzettino, verso le 17. I tre in quel momento si trovavano insieme in acqua, in un punto profondo pochi centimetri. All'improvviso l'uomo è stato colto da malore ed è crollato.

Le figlie, allarmate, hanno chiesto a gran voce l'aiuto dei bagnini. In soccorso del pensionato sono arrivati, oltre ad altri bagnanti, gli addetti al salvataggio della Bibione Mare. L'uomo è stato riportato a riva, intanto è giunto anche un infermiere dal vicino punto di pronto soccorso. Purtroppo però si è subito capito che le condizioni del malcapitato erano gravi. Il suo cuore ha smesso di battere e a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione.

In pochi minuti è arrivata anche l'ambulanza, l'anziano è stato caricato a bordo e trasportato al punto di primo intervento in via Maya. In un primo momento era stato pure fatto alzare l'elicottero del Suem 118. Ma è stato tutto inutile e la vacanza, per la famiglia, si è conclusa nel peggiore dei modi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento