menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musile piange la morte improvvisa di Maurizio Pavanetto: "Uomo di grande professionalità"

Si è spento a 69 anni, lavorava per la Confcommercio San Donà-Jesolo. Ha accusato un malore martedì, il decesso poche ore più tardi. Cordoglio dei colleghi e di tutta la comunità

È improvvisamente venuto a mancare Maurizio Pavanetto, nato a Jesolo e residente a Musile di Piave. Consulente di Confcommercio San Donà-Jesolo per l’area paghe, aveva 69 anni e da tempo collaborava con l’associazione. Lascia la moglie Moira e un figlio. Maurizio avrebbe accusato un forte malessere nella giornata di martedì, tanto da essere costretto a rientrare a casa dall’ufficio di Jesolo. Verso sera è stato ricoverato all’ospedale di San Donà di Piave, dove è deceduto la mattina successiva.

Nell'associazione era dedito alla gestione delle aziende situate nel litorale e nell’entroterra. “Attento alle esigenze delle aziende – è il commento del presidente di Confcommercio San Donà-Jesolo, Angelo Faloppa – sapeva sempre conciliare le tante richieste che ogni giorno pervenivano alla sua scrivania  con i molti anni di esperienza professionale che lo hanno visto impegnato fino all’ultimo. Ci mancherà molto nella sua professionalità, la sua competenza, ma anche come persona capace di creare momenti di piacevole condivisione. Alla famiglia di Maurizio vadano le nostre più sentite condoglianze”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento