menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto a Scorzè: muore improvvisamente a 26 anni, lascia la moglie e il figlioletto

Michele Busato è stato trovato senza vita lunedì, a terra sul pavimento del magazzino di casa. Sul posto anche i carabinieri. Forse è stato colpito da infarto, disposta l'autopsia

Una morte inattesa destinata a lasciare un vuoto profondo. Si è spento a soli 26 anni Michele Busato, residente a Scorzè nell'abitazione in cui viveva con la moglie Marijana e il piccolo figlio, neanche 2 anni. Lo sconcerto dei familiari e dell'intera comunità è enorme per una tragedia che nessuno si sarebbe aspettato. Anche perché apparentemente Michele godeva di buona salute.

È stato trovato dalla moglie, riverso sul pavimento del magazzino di casa, già senza vita, lunedì sera. Michele - che di mestiere faceva il rappresentante di prodotti chimici - vi era sceso per riordinare dei documenti. Lei, 24 anni, dopo averlo chiamato più volte senza aver ottenuto risposta, aveva deciso di andare giù per controllare. Davanti ai suoi occhi la tragedia. Inutile la disperata chiamata ai soccorsi, i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane.

Possibile che Busato sia stato colto da un infarto improvviso: sarà probabilmente l'autopsia a far luce sulle cause del decesso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il medico legale. Parole di cordoglio sono giunte dallo zio, Giuliano Busato, ex consigliere comunale, anche lui incredulo per quanto accaduto; e dal sindaco Giovanni Battista Mestriner, che nel dicembre del 2014 aveva celebrato il matrimonio tra Michele e Marijana. I tanti amici di Scorzè si stringono intorno al dolore della famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento