menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragica passeggiata in montagna: si accascia a causa di un malore e perde la vita

Inutili i soccorsi per un 59enne nato a Dolo ma residente a Mira. Sabato stava camminando con alcuni famigliari in valle del Mis, nel Bellunese, quando ha perso i sensi ed è deceduto

Passeggiata tragica in montagna. Rientrando dopo un'uscita al Rifugio Talamini con la moglie e altri famigliari verso Zoppè di Cadore, arrivato lungo la strada forestale all'altezza del bivio per il Rifugio Venezia, un escursionista sabato si è improvvisamente accasciato al suolo colto da malore.

Allertato il 118, sul posto è stato inviato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Sbarcati tecnico di elisoccorso, infermiere e medico, a lungo sono state tentate le manovre di rianimazione, ma purtroppo per l'uomo Stefano Baldan, 59 anni, nato di Dolo ma residente a Mira, non c'è stato nulla da fare. Il soccorso alpino della Valle di Zoldo ha accompagnato sul posto il carro funebre per trasportare la salma nella cella mortuaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento