menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'abbazia di Summaga

L'abbazia di Summaga

Infarto fatale mentre si trova a letto, perde la vita il cugino del sindaco di Pramaggiore

La tragedia nella notte tra venerdì e sabato. Paolo Demo, 51 anni, è stato trovato esanime a letto dalla badante. Aveva problemi di salute. I funerali saranno celebrati lunedì pomeriggio

Una volta giunti i sanitari del 118 nella sua abitazione, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Tragedia nella notte tra venerdì e sabato a Summaga di Portogruaro: Paolo Demo, 51enne cugino del sindaco di Pramaggiore, Leopoldo Demo, è deceduto per cause naturali. A chiamare i soccorsi, come riportano i quotidiani locali, è stata la badante. Che ha trovato poco dopo l'una di sabato l'inquilino immobile nel suo letto. A causa di alcuni problemi di salute era monitorato da un'infermiera di una cooperativa.

Immediato, è stato lanciato l'allarme. Sul posto i medici non hanno potuto nulla. Il magistrato ha già disposto la restituzione della salma ai famigliari per le esequie, previste lunedì pomeriggio alle 15.30 nell'Abbazia di Summaga. Con ogni probabilità a causare il decesso sarebbe stato un infarto. Sono intervenute anche le forze dell'ordine in un primo momento, con l'obiettivo di avere chiaro il quadro della situazione. I famigliari di Paolo Demo chiedono che eventuali offerte vengano devolute alla comunità Il Pino - Gabbiano Jonathan di Fossalta di Portogruaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto in A4, morto un automobilista

  • Cronaca

    «Con 2 metri di distanza tra i tavoli, i ristoranti non possono aprire»

  • Cronaca

    Case di via Pividor, 18 appartamenti da assegnare

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento