Vigonovo piange Stefano, 41enne padre di tre figlie

Stefano Doati si era trasferito alcuni anni fa a Novara per motivi di lavoro. Malato, aveva espresso alla madre il desiderio di vedere gli amici di infanzia prima di morire

È morto ieri Stefano Doati, 41enne di Vigonovo, trasferitosi da qualche anno a Novara per motivi di lavoro. La notizia è stata riportata da alcuni media piemontesi. Padre di tre figlie, Martina, Celeste e Gaia, lascia la moglie Alessandra e la madre Gianna, a causa di un male incurabile.

Vista la malattia e l'impossibilità di muoversi, come riportato nella pagina facebook Vigonovo - Ve, Stefano avrebbe espresso proprio alla madre il desiderio di poter rivedere per l'ultima volta i suoi amici d'infanzia, quelli con cui aveva solcato il campo da calcio della sua città. Così, con tramite la signora, un gruppo di suoi ex compagni, otto in tutto, è andati a trovarlo in Piemonte. Appassionato di sport, aveva giocato in alcune squadre delle categorie minori piemontesi, ed era tesserato con l'associazione "Novara che corre", che l'ha ricordato con un sentito post su facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • 60enne si allontana da casa e scompare, trovato senza vita

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento