rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Cuoco stagionale di 51 anni trovato morto in acqua al Lido

La vittima è originaria di Martellago. I carabinieri hanno trovato delle bottiglie di birra vuote e del metadone: non si esclude che alla base del decesso possa esserci una intossicazione da alcol e droga

Un uomo di 51 anni, residente a Martellago e impiegato come cuoco stagionale al Lido di Venezia, è stato trovato questo pomeriggio senza vita nella spiaggia libera degli Alberoni. Sono stati alcuni bagnanti a notare il corpo riverso in acqua e a lanciare l'allarme al bagnino e al 118.

Nonostante i ripetuti tentativi di rianimare l'uomo, ai sanitari del Suem non è restato altro da fare che constatarne il decesso. I carabinieri locali, giunti sul posto per effettuare gli accertamenti del caso, hanno trovato vicino agli effetti personali dell'uomo alcune bottiglie di birra vuote e del metadone. Non si esclude quindi che ci possa essere una intossicazione da alcol e droga alla base della morte. Nelle prossime ore il pm deciderà se disporre l'autopsia o restituire la salma ai parenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuoco stagionale di 51 anni trovato morto in acqua al Lido

VeneziaToday è in caricamento