Cronaca

Una mosca dentro al formaggio della mensa, allarme alla Canal

Problemi alla scuola elementare del complesso Morosini. A Ca' Farsetti si chiedono spiegazioni all'assessore incaricato Tiziana Agostini

Una mosca, bella panciuta, dentro il formaggio della mensa. Questa la scoperta di lunedì scorso di una ragazzina di quinta alla tavola della scuola elementare Canal, nel comprensorio Morosini. La bimba aveva tagliato a metà il formaggio ma, mentre infilava le fette nel panino, ha notato l'insetto e ha portato il piatto alla maestra. "Confermiamo l'accaduto - dichiarano dalla scuola - Ci rimettiamo alle analisi dell'Asl".

AVANTI A PANINI – Il nuovo caso di insetti nel cibo della mensa ha messo in allerta i genitori della laguna, che hanno provveduto a fornire i figli di panini per il pranzo di martedì. E in molti promettono di continuare così fino a giugno. Intanto il pezzo di formaggio “incriminato” è stato messo in frigo e poi affidato ai tecnici dell'Ulss per le analisi, ma qualunque siano i risultati c'è chi ha già perso la pazienza. Fratelli d'Italia, con il consigliere Sebastiano Costalonga, ha già presentato un'interrogazione all’assessore Tiziana Agostini, e anche il capogruppo Udc Simone Venturini ha chiesto spiegazioni: i cibi, sostengono i membri dell'opposizione, devono essere tracciabili e la provenienza deve essere certa; "sul sito di Ames deve essere possibile risalire alle aziende che producono ogni tipo di prodotto che arriva in tavola davanti ai bambini", dichiarano. Meglio ancora se il Comune riprendesse la gestione diretta dei pasti. Per il momento, comunque, non resta che aspettare l'incontro in Sala San Leonardo indetto dallo stesso assessore Agostini per capire quali siano le prossime mosse dell'amministrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una mosca dentro al formaggio della mensa, allarme alla Canal

VeneziaToday è in caricamento