menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mose, non c'è pace: dopo 2 anni e mezzo il commissario Magistro firma le dimissioni

Era stato chiamato due anni e mezzo fa dal presidente dell'Anac Cantone fa per sanare il Consorzio dopo gli scandali. Le motivazioni ufficiali parlano di "nuove opportunità"

Si è dimesso. Come riporta la Nuova, Luigi Magistro, direttore di Cvn (Consorzio Venezia Nuova) avrebbe scelto di lasciare l'incarico che gli era stato affidato due anni e mezzo fa dal presidente Anac Raffaele Cantone, ufficialmente per motivi personali, con la possibilità di nuove opportunità all'orizzonte.

Fatto sta che chi lo conosce bene avrebbe parlato anche di amarezza. Quella per riportare alla legalità il Consorzio, infatti, sarebbe una strada molto difficile e accidentata da numerosi ostacoli. Magistro nel corso del suo mandato è riuscito a fare dei passi importanti, ma forse non sufficienti: ha tagliato spese e consulenze, mettendo in carico alle imprese 30 milioni di debiti di danni, ha istituito gare d'appalto e tagliato progetti (ad esempio la macchina aspira sedimenti) del valore di decine di milioni di euro.

A Magistro fanno capo i rapporti sulle "stranezze contabili" inviate a Cantone. Da cui sono emerse tutta una serie di vicende che hanno portato al commissariamento della Comar, centrale degli appalti che fa capo alle imprese azioniste del Consorzio. Le aziende in questi due anni hanno inviato velate proteste al dirigente, che ha spesso spiegato come l'obiettivo fosse quello di riportare la legalità ma anche di terminare il Mose. Un altro obiettivo difficile ed ostacolato: basti pensare, ad esempio, allo scoppio del cassone sott'acqua a Chioggia che aveva bloccato per sei mesi la navigazione e per il quale si erano rese necessarie costose riparazioni. A cui avevano fatto seguito il crollo della lunata al Lido e il deposito di detriti sugli alloggiamenti dei cassoni. Tutti inconvenienti che avrebbero potuto giocare un ruolo importante nella scelta di Magistro di gettare la spugna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento