rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Lido

Arriva la prima paratoia del Mose, sarà lei a salvare il centro storico?

Proprio nel giorno in cui si inaugura la tre giorni contro le grandi opere (e le grandi navi) in laguna. Diga posizionata la prossima settimana

Proprio mentre i primi manifestanti stanno raggiungendo Sacca Fisola per dare inizio alla tre giorni contro le grandi opere. Da una parte coloro che appoggiano il comitato No Grandi Navi, dall'altra il Mose. Che finalmente inizia a prendere forma. Sono infatti state avviate le attività preparatoorie all'installazione della prima paratoia del sistema di dighe mobili che dovrebbe garantire a Venezia di rimanere all'asciutto in casi di acqua altòòa (e negli ultimi mesi si sono registrati diversi picchi di marea eccezionali).

La paratoia è arrivata alla bocca di porto del Lido, lato Treporti, sede del cantiere della Mantovani, assieme al "portale di varo". Lo ha reso noto il Consorzio Venezia Nuova, che sovraintende ai lavori. Alla fine della prossima settimana verrà avviata la posa della paratoia nel "cassone" già predisposto sott’acqua nel canale di bocca.