Imprese del Mose, provvedimento per liberare risorse e avviare i pagamenti

Rassicurazioni dal commissario Cvn Vincenzo Nunziata e dal provveditore Cinzia Zincone per evitare che si blocchino i lavori

Mose

Pagamenti alle imprese del Mose: l'ufficio stampa del commissario straordinario Elisabetta Spitz fa sapere che, in relazione alla richiesta pervenuta in data odierna, mercoledì 19 febbraio, dalle imprese impegnate nelle opere conclusive del sistema di dighe mobili, nella quale hanno annunciato la sospensione dei lavori in mancanza del pagamento di quanto già eseguito, il provveditore del Triveneto, Cinzia Zincone, ha informato il commissario Spitz e tutte le istituzioni di aver firmato il provvedimento che consente di attivare subito fondi già disponibili all’utilizzo diretto da parte del Consorzio Venezia Nuova (Cvn). Il commissario Spitz, in un incontro con l’amministratore straordinario del Cvn Vincenzo Nunziata, ha ottenuto precise rassicurazioni sull’impegno a destinare queste risorse alle imprese in attesa di essere pagate e, conseguentemente, a evitare che i lavori vengano interrotti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento