menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mostra i genitali in pubblico: arrestato cinquattottenne

Si dà alla fuga dopo aver mostrato i genitali davanti a un esercizio pubblico: inseguito e bloccato è stato denunciato ai Carabinieri.

Nella giornata di ieri, lunedì 10 novembre, i Carabinieri della Compagnia di Treviso hanno tratto in arresto un cinquantottenne residente nel veneziano: il reato di cui è accusato è di atti osceni in luogo pubblico.

Il fatto è accaduto alle ore 21.00 di in via Roma di Monastier di Treviso. Secondo i primi accertamenti dei militari della Stazione CC di San Biagio di Callalta (TV), intervenuti sul posto, l’uomo avrebbe mostrato i suoi genitali di fronte ad un esercizio pubblico, dove tra l’altro si trovavano dei minorenni, lasciandosi andare a gesti dall’inequivocabile sfondo sessuale. Sembra che l’uomo abbia tentato la fuga alla vista degli operatori, dopo un breve inseguimento è stato tuttavia raggiunto e bloccato. Una volta accompagnato in caserma è stato dichiarato in arresto e tradotto, in attesa di giudizio, agli arresti domiciliari nella sua abitazione.

L’uomo è stato processato nella giornata odierna, con rito direttissimo, davanti al Tribunale di Treviso dove ha patteggiato una pena di 10 mesi  di reclusione con la sospensione condizionale della pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Venerdì è sciopero dei trasporti del sindacato Sgb

  • Attualità

    I volontari si prendono cura del forte Tron

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento