Cronaca

Rubano moto in Piazzale Roma e a Carpenedo: due in manette per ricettazione

Furgone fermato e controllato nella notte: i mezzi erano stati trafugati a Carpenedo e nei pressi di piazzale Roma a Venezia. In cella per ricettazione due cittadini polacchi

Due cittadini polacchi di 25 e 39 anni, entrambi senza nessun precedente penale alle spalle, sono stati arrestati mercoledì notte a Silea dalla polizia. Gli stranieri, fermati lungo via Sile mentre viaggiavano a bordo di un furgone alle 2.40, sono finiti in carcere a Santa Bona per ricettazione: a bordo del mezzo gli agenti delle volanti hanno trovato due moto che erano state rubate alcune ore prime in provincia di Venezia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad essere derubati un cittadino svizzero di 52 anni che aveva posteggiato la sua Yamaha MT7 nei pressi di piazzale Rome ed un veneziano di 46 anni residente a Carpenedo. A quest'ultimo era stata trafugata una Honda Deauville. I mezzi, destinati forse ad essere ricettati in Polonia, hanno un valore complessivo di circa 12mila euro. Per i due cittadini polacchi, in attesa di ulteriori accertamenti e della decisione del giudice, è scattato il fermo di polizia giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano moto in Piazzale Roma e a Carpenedo: due in manette per ricettazione

VeneziaToday è in caricamento