menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Motorsport dichiarata fallita, l'avvocato: "Ora i veicoli potrebbero essere sbloccati"

Potrebbe essere il passo atteso da decine di clienti che hanno versato caparre da molto tempo. Intanto resta aperta la possibilità di avviare un'azione contro Bmw Italia

Nuovo capitolo nel caso Motorsport, che vede diverse decine di clienti in attesa di risposta dopo aver versato caparre per veicoli che non sono mai arrivati. L’avvocato Antonio Pavan, infatti, ha comunicato venerdì di aver appreso che, "a seguito di propria istanza, Motorsport S.r.l. è stata dichiarata fallita dal Tribunale di Venezia, con autorizzazione all’esercizio provvisorio dell’impresa".

Auto in arrivo?

"Ciò significa - continua il legale - che, qualora dovessero ricorrere i presupposti giuridici necessari, il curatore fallimentare della procedura si adopererà al fine di acconsentire, a quanti siano a ciò ancora interessati, la consegna dei veicoli ordinati e non ancora consegnati". Insomma, la speranza resta viva, ma intanto il tempo passa e ai clienti - persone che si erano recati nelle sedi di Mestre, Villorba, Padova e Belluno - toccherà attendere ancora.

Possibile contenzioso con Bmw

Ancora senza soluzione il confronto con Bmw Italia: "Nonostante le numerose missive inviate - rileva Pavan - non si è ancora resa disponibile ad intervenire per risolvere la situazione in essere; resta dunque aperta la possibilità di un contezioso nei confronti della casa madre".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento