Multa ad un locale di Cavallino Treporti per assembramenti

La sera del 26 luglio, al Piña Colada, i carabinieri avevano trovato un centinaio di giovani non distanziati e senza mascherine. Il locale si è attivato per mettersi a norma

I carabinieri hanno notificato ieri al proprietario del disco bar “Piña Colada”, in via Fausta a Cavallino Treporti, un verbale amministrativo per la violazione delle misure contro la diffusione del coronavirus. La violazione in questione era stata rilevata la sera di domenica 26 luglio: le pattuglie erano arrivate sul posto per un principio di rissa tra alcuni dei ragazzi che si trovavano all'esterno del locale, in attesa di entrare; a quel punto avevano contato circa un centinaio di giovani che non rispettavano il distanziamento sociale previsto e che, per la maggior parte, erano sprovvisti di mascherina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La società che gestisce il posto, con sede a San Donà, è stata quindi multata per «non aver riorganizzato gli spazi per garantire l’accesso in modo ordinato al fine di evitare assembramenti di persone» e «non aver preveduto un numero di addetti alla sorveglianza adeguato a garantire il rispetto del distanziamento sociale in relazione alla capienza del locale». Al locale è toccata anche la chiusura provvisoria dell’attività per 5 giorni dall'atto dell'accertamento, quindi dal 27 fino al 31 luglio: di fatto la società aveva già spontaneamente deciso di tenere chiuso il locale in questi giorni. I carabinieri hanno notato che probabilmente gli stessi proprietari sono stati «sorpresi dalla presenza di così tanti clienti», che «responsabilmente» hanno provveduto a conformarsi alla normativa vigente e che hanno «già proceduto al pagamento della sanzione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Malore dopo un festino a base di alcol ed eroina: abbandonato in auto dagli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento