menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppi minuti in attesa della corsa, al medico scade l'iMob a bordo

Il camice bianco nei giorni scorsi è stato multato per aver superato i 75 minuti di valenza del ticket. Ha aspettato troppo a Fondamente Nove

Tra coincidenze e ritardi l'iMob scade. Anche se lui era impegnato in un servizio pubblico fondamentale. Sulla pagine del Gazzettino, infatti, un medico ha deciso di rendere pubblica la vicenda di cui è rimasto vittima nei giorni scorsi.  Il camice bianco del Civile doveva raggiungere un paziente vicino alla fermata Crea. Per questo motivo quindi ha preso un vaporetto a Fondamente Nove per poi raggiungere il luogo della visita.

Dopodiché ha intrapreso il tragitto inverso, fermandosi di nuovo a Fondamente Nove. Lì ha dovuto aspettare la coincidenza per la Celestia, dove lo aspettava un altro paziente. Ma l'attesa all'imbarcadero e i nuovi orari, secondo il malcapitato, hanno fatto sì che i settantacinque minuti di valenza del suo ticket scadessero proprio durante l'ultima tappa del suo tragitto.

A quel punto quindi i controllori sono saliti a bordo del mezzo pubblico e, nonostante le rimostranze e le giustificazioni del medico, gli hanno comminato una multa. Il destinatario della sanzione, convinto che alla base del problema ci siano i nuovi orari introdotti da Actv, ha quindi annunciato l'intenzione di inviare una lettera direttamente al sindaco.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento