Cronaca Lido

Ubriaco, fermato mentre guida zigzagando sulle strade del Lido: patente ritirata

Un automobilista bloccato dalla polizia municipale, nel sangue il triplo del valore di alcol consentito. Nel 2017 sull'isola 13 sanzioni per guida in stato di ebbrezza

Già dalla traiettoria dell'automobile si capiva che qualcosa non andava. Una pattuglia della polizia municipale del Lido di Venezia si è imbattuta nel veicolo "impazzito" lunedì, decidendo di interromperne la corsa. La macchina stava percorrendo riviera San Nicolò zigzagando, causando quindi un evidente pericolo per la circolazione.

Fermata l'auto, gli agenti hanno visto che alla guida c'era una persona in evidente stato di ebbrezza. Il conducente è stato sottoposto alla prova dell'alcoltest attraverso l'etilometro, che ha evidenziato un tasso alcolemico nel sangue di 1,72 grammi per litro, più di 3 volte il massimo consentito di 0,5. Inevitabilmente è scattato il ritiro della patente, mentre l'auto è stata sottoposta a sequestro. Il guidatore è stato inoltre denunciato all'autorità giudiziaria, che deciderà le sanzioni da applicare: in casi del genere è prevista una sanzione amministrativa dai mille ai 6mila euro, oltre alla sospensione della patente da 12 a 24 mesi e la confisca del mezzo.

Nel corso del 2017 la polizia locale del Lido, nel corso della propria attività, ha ritirato 13 patenti per giuda in stato di ebbrezza di cui 4 in seguito ad accertamenti successivi ad incidenti stradali e 9 in seguito a normali controlli di prevenzione. Ai 13 possessori delle patenti ritirate sono state elevate sei sanzioni amministrative e sette sanzioni penali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, fermato mentre guida zigzagando sulle strade del Lido: patente ritirata

VeneziaToday è in caricamento