rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca

Venezia, in quattro mesi 800 multe per abbandono di rifiuti

Dati in leggero miglioramento. Nel primo quadrimestre del 2021, i verbali erano stati 926

Nel primo quadrimestre del 2022 gli ispettori ambientali di Veritas hanno eseguito, nel territorio comunale di Venezia, 10.096 ispezioni sul corretto conferimento dei rifiuti, elevato 800 verbali relativi al loro abbandono, e controllato la regolarità della Tari di 943 utenze. «Nel primo quadrimestre del 2021, i controlli erano stati 11.713 e le multe 926. Questo significa che, dal punto di vista degli abbandoni, la situazione sta leggermente migliorando», spiegano da Veritas.

Nel dettaglio, a Venezia, Murano e Burano gli ispettori hanno fatto 1.481 controlli (1.238 nel 2021) e sanzionato 112 utenti (105 lo scorso anno). Nel territorio della Municipalità di Mestre centro sono state effettuate 2.592 ispezioni (3.375 nel 2021), elevati 252 verbali (293). A Marghera, 2.907 ispezioni (3.303 nel 2021) e 213 multe (257). A Favaro Veneto, 918 ispezioni (1.011 nel 2021) con 65 verbali (85). Al Lido e Pellestrina, 473 ispezioni (756) e 48 multe (77). Infine, a Chirignago-Zelarino, ci sono state 1.725 ispezioni (2.030) con 110 multe (109).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia, in quattro mesi 800 multe per abbandono di rifiuti

VeneziaToday è in caricamento