rotate-mobile
Cronaca Jesolo

Mette vino nella bottiglia grande di plastica, scoperta e multata una minorenne

Situazione tranquilla a Jesolo nel weekend a parte 5 sanzioni della polizia locale per alcolici consumati per strada o in orario non permesso dal regolamento comunale e un ritiro di patente per guida in stato di ebbrezza

Weekend bello, temperature in rialzo, un bilancio tranquillo a Jesolo in questo fine settimana. Decine di migliaia di persone in città anche grazie agli eventi che hanno animato diverse piazze. Per quanto riguarda l'attività della polizia locale: sono scattate 5 multe per violazioni alle norme del regolamento comunale che impongono il consumo di bevande alcoliche all'interno dei locali, nei luoghi consentiti, e ne vietano l'asporto e l'assunzione anche oltre un certo orario. Una ragazza minorenne aveva messo del vino dentro a una bottiglia grande di plastica per l'asporto, ma è stata osservata e controllata dagli agenti che l'hanno multata spiegandole che per motivi di sicurezza, decoro, salute e ordine pubblico in città non è consentito trasportare alcolici in borsa e consumarli per strada.

Dai controlli sulle attività commerciali (bar, pub, minimarket, chioschi, ecc.) la polizia locale non ha riscontrato irregolarità (anche locali ed esercenti sono tenuti al rispetto di norme sulla vendita e somministrazione di bevande). Nessuna criticità per quanto riguarda lo spaccio lungo l'arenile, ma rispetto a questo, già nelle prossime ore di domenica 26 maggio, verrà esteso il presidio delle forze dell'ordine (commissariato di polizia, carabinieri e polizia locale) per stringere ancor di più sulla sicurezza della località balneare. Per quanto riguarda la viabilità, c'è stato un ritiro di patente per guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette vino nella bottiglia grande di plastica, scoperta e multata una minorenne

VeneziaToday è in caricamento