Raffica di multe al dibattito elettorale sulla legalità

L'incontro tra i candidati sindaco promosso da "Avviso Pubblico", "Agesci", "Libera Venezia" e "Riparte il futuro" si è concluso con la visita dei vigili

Il tema della legalità sarà per forza di cose fulcro centrale delle prossime elezioni. Nella serata di martedì i candidati sindaco hanno parlato di trasparenza, di accesso agli atti amministrativi e delle problematiche che il Comune sta affrontando, dal caso di Luca Keke Pan al racket del Tronchetto.

L'appello lanciato da "Avviso Pubblico" è stato colto al balzo da tutti i candidati, che, come riporta Il Gazzettino, si sono ritrovati al Palaplip di Mestre. Quindici le domande per i candidati da estrarre a sorte: due a testa. Il finale è stato all'insegna dell'impegno, quello sottoscritto da tutti per garantire massima trasparenza e lotta al conflitto d'interessi. Gian Angelo Bellati, Luigi Brugnaro, Felice Casson, Mattia Malgara, Gianpietro Pizzo, Davide Scano e Francesca Zaccariotto si sono quindi impegnati pubblicamente sui temi della legalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine della serata però la sorpresa. All'uscita infatti, sia i candidati che il pubblico, hanno notato sulle proprie auto i classici fogliettini rosa sotto i tergicristalli. I vigili urbani  erano passati di lì, ed avevano multato tutte le auto parcheggiate in sosta vietata. Davanti al Palaplip i posti auto scarseggiano, ma non poteva esserci finale più coerente di questo per una serata sulla legalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un nuovo mini focolaio di coronavirus in una casa di riposo di Mestre: anziano all'ospedale

  • Gli aggiornamenti sui casi di coronavirus

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

  • Si masturba affacciato alla finestra, denunciato

  • Sradicate tre colonne di un distributore di benzina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento