menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Multe per assegni senza il "non trasferibile": boom di casi, una quarantina a Mestre

Sono coloro che si sono rivolti ad Adico dopo essersi visti appioppare sanzioni da 6mila euro l'una a causa di una nuova norma antiriciclaggio. Garofolini: "Vanno annullate"

I casi balzano fuori un po' ovunque. Dal padre che ha fatto un regalo al figlio strappando uno dei suoi vecchi assegni, al marito che ha pagato il funerale alla moglie. Una quarantina le persone che si sono rivolte all'ufficio legale dell'Adico dopo essersi viste recapitare dell'antiriciclaggio sanzioni di 6mila euro, tutte comminate per una dimenticanza che, secondo l'associazione, non merita davvero una punizione così pesante: aver scordato di porre la dicitura “non trasferibile” nell'assegno.

"Annullare le multe fatte fino al mese scorso"

"Questa sera, salvo variazioni di programma dell'ultima ora, la questione sarà ripreso da Striscia la Notizia, che aveva già parlato dell'argomento qualche settimana fa proprio grazie alla nostra denuncia", riferisce Adico. "Dallo scorso luglio - spiega il presidente Carlo Garofolini - La sanzione si è inasprita in modo assurdo. I 6 mila euro sono una proposta di pagamento per evitare la sanzione che va dai 3 ai 50 mila euro. Il problema è che queste persone erano in possesso di vecchi libretti degli assegni, che non portano la dicitura non trasferibile. In più allo sportello l'assegno è stato tranquillamente incassato: perchè l'Abi solo ora spiega come bisogna comportarsi?". Quindi la richiesta dell'associazione: "Chiediamo che vengano annullate tutte le multe comminate, almeno fino a quando la questione è diventata di dominio pubblico, un mesetto fa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento